Ir al contenido

Benvenuto

al cantiere tuc tuc

tuc tuc Blog

Benvenuti al BLOG di tuctuc!


Cucina: mamma per la tua festa abbiamo fatto gli gnocchi!

6 de mayo de 2013

Cucina: mamma per la tua festa abbiamo fatto gli gnocchi!

Cucina: mamma per la tua festa abbiamo fatto gli gnocchi!

La festa della mamma è una ricorrenza civile diffusa in tutto il mondo. Non esiste un unico giorno dell’anno in grado di accomunare tutti gli paesi in cui l’evento è festeggiato. Negli Stati Uniti, in Italia, in Ucraina, in Svizzera e in altri stati, viene festeggiata la seconda domenica di maggio.

Quindi per il prossimo 12 maggio i bambini possono tornare in cucina, come è stato fatto per la Festa del Papà: saranno proprio i papà a realizzare, magari con l’aiuto dei figli più grandi, un pranzo o una cena semplici ma con i fiocchi… perché è giusto che almeno una volta l’anno sia il resto della famiglia a coccolare, anche a livello culinario, questa dolce presenza. Iniziate quindi i preparativi in anticipo, perché soprattutto se i bambini non sono grandissimi o se non siete tanto abituati a cucinare, c’è il rischio che richieda molto tempo.

Come primo piatto i cuochi di Tuc Tuc suggeriscono gli gnocchi di ricotta, che sostituisce le patate. Una ricetta  dal gusto semplice e delicato che vi proponiamo di condire con la salsa di pomodoro fresco e basilico ma  questi gnocchi sono buonissimi anche  col pesto o semplicemente con burro e salvia.

INGREDIENTI PER GLI GNOCCHI (4 persone):

Ricotta 500 gr

Uova medie 2

Farina 250 gr circa

Parmigiano Reggiano grattugiato (o grana) 120 gr

Noce moscata grattugiata 1/4 di cucchiaino

Sale q.b.

Pepe bianco macinato q.b.

PER LA SALSA DI POMODORO:

Pomodori passata 750 ml

Olio d’oliva 3 cucchiai

Aglio 1 spicchio

Sale q.b.

Basilico 6-8 foglie

Per preparare gli gnocchi, versate la ricotta (che avrete preventivamente messo dentro ad un colino a maglie fitte a perdere l’acqua in eccesso) in una ciotola capiente nella quale unirete il parmigiano (o grana) grattugiato, le uova, la noce moscata, il sale il pepe e la farina. Impastate gli ingredienti e quando saranno amalgamati trasferitevi, a lavorare l’impasto, su di una spianatoia leggermente infarinata. Formate dei bastoncini del diametro di 3 cm e tagliateli a pezzetti di circa 2 cm di spessore che disporrete sulla spianatoia infarinata. Nel frattempo preparate una salsa di pomodoro mettendo in una padella l’olio e facendovi rosolare l’aglio (che potete eliminare o meno); aggiungete la passata di pomodoro, il sale e lasciate cuocere a fuoco dolce fino all’addensamento della salsa. Qualche secondo prima di spegnere il fuoco unite le foglie di basilico e mescolate. Mettete a bollire una capiente pentola con dell’acqua salata; al cenno del primo bollore versate all’interno una porzione di gnocchi e attendete che riaffiorino in superficie(5). Scolateli con una schiumarola e poneteli all’interno di una ciotola. Procedete così fino a terminare gli gnocchi di ricotta che andrete a condire con la salsa di pomodoro fresco, direttamente nella ciotola o, se volete, facendoli saltare in padella per qualche secondo assieme al condimento. Impiattate gli gnocchi di ricotta e guarniteli con del basilico fresco.

Come secondo ecco la ricetta delle polpette al forno,  un  piatto gustoso e velocissimo da preparare: saporitissimi bocconcini di carne arricchiti con formaggio, uova e prezzemolo.  Accompagnatele con un purè di patate o con una bella insalata mista!

INGREDIENTI per 6 persone:

Carne bovina macinata, 400 gr

Salsiccia 200 gr

Aglio 1 spicchio

Pane raffermo, mollica, 100 gr

Pecorino grattugiato, 40 gr

Parmigiano Reggiano grattugiato, 60 gr

Uova 2

Prezzemolo 1 grosso ciuffo

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio extravergine di oliva 2 cucchiai

Per preparare le polpette al forno iniziate ponendo in una ciotola capiente la carne di manzo macinata e la salsiccia a pezzetti, aggiungete quindi la mollica di pane raffermo tritata finemente, i due formaggi grattugiati e il prezzemolo e l’aglio tritati. In ultimo aggiungete le uova, aggiustate di sale e pepate a piacere. Mescolate bene il composto con un cucchiaio di legno, affinchè tutti gli ingredienti siano ben amalgamati. Coprite con la pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno mezz’ora. Trascorso questo tempo formate con le mani delle polpette leggermente schiacciate della dimensione che preferite. Oliate leggermente una pirofila da forno e posatevi le polpette. Aggiungete un filo d’olio  e infornate a 180°C per circa 40 minuti (il tempo di cottura dipenderà dalla dimensione delle polpette!), fino a che saranno ben dorate in superficie. Servite le polpette al forno calde!

Infine le coppette di yogurt e frutti di bosco sono un dolce al cucchiaio buono, semplice e velocissimo da preparare. In soli 10 minuti infatti, si possono ottenere queste buonissime coppette, ideali come dessert o anche per una ricca merenda. Le coppette di yogurt con frutti di bosco sono composte da uno strato di coulis ai frutti di bosco, uno strato di dolce e morbido yogurt greco e da un ultimo di muesli che conferiscono croccantezza al dolce.

INGREDIENTI PER 4 COPPETTE:

Yogurt greco 450 gr

Miele un bel cucchiaio

Lamponi more, mirtilli 250 gr

Avena cereali tipo muesli croccanti 100 gr

Zucchero 20 gr

Acqua 50 ml

Amido di mais 2 cucchiaini

Per preparare le coppette di yogurt e frutti di bosco iniziate scaldando a fuoco dolce i frutti di bosco (tenendone da parte alcuni per guarnire le coppette) in un pentolino con l’acqua e lo zucchero. Dopo circa 5 minuti, quando i frutti si saranno disfatti, passateli con un colino, per ottenere una coulis liscia e senza semini.

Sciogliete quindi due cucchiaini di amido di mais in un po’ di acqua e versateli nella coulis, ponete ancora sul fuoco per qualche minuto fino a che la coulis non si sarà addensata (aggiungete in caso un altro cucchiaino di amido di mais). Versate la coulis così ottenuta in 4 bicchierini, riempiendoli per 1/3 e riponeteli in frigorifero per circa 20 minuti (o in freezer). Nel frattempo aggiungete un bel cucchiaio di miele allo yogurt greco, regolandovi secondo i vostri gustie mescolate bene. Quando la coulis di frutti di bosco si sarà raffreddata estraete i bicchierini dal frigorifero, dividete lo yogurt nelle coppette e aggiungetevi uno strato di muesli croccanti. Guarnite con dei frutti di bosco freschi e gustate le coppette di yogurt ai frutti di bosco ben fredde!

Infine una curiosità sulla festa: questa ricorrenza è stata introdotta in Italia negli anni ’50 da Raul Zaccari, Senatore e Sindaco di Bordighera, che insieme ad altri, presentò al Senato della Repubblica un disegno di legge tendente ad ottenere l’istituzione della festa della mamma.

¿Tú qué opinas?

Deja tu comentario.

Comentarios a este post:





 

Iscriviti al blog

Iscriviti al blog

Le più viste

    Cercatore


    Records